Disabilità

I servizi di sostegno alle persone con disabilità svolgono una funzione educativa, assistenziale e riabilitativa in situazione sia residenziale (COMUNITA’ ALLOGGIO, GRUPPI APPARTAMENTO, ACCOGLIENZA PROGRAMMATA) che di sostegno alla domicialirià (CENTRI DIURNI, ASSISTENZA DOMICILIARE).

All’interno dei servizi di sostegno alla domiciliarità, Fondazione I.R.P.E.A. propone 3 progetti:

  1. Pomeriggio In…Centro, progetto che offre un’opportunità pomeridiana per sviluppare capacità relazionali e di autonomia della persona: la finalità è consentire ai ragazzi con disabilità, di vivere il pomeriggio in modo creativo, aggregativo e divertente per valorizzare le loro capacità e abilità, nel rispetto delle esigenze individuali, all’interno di spazi dedicati;
  2. A spasso con la fantasia, laboratorio teatrale per ragazzi con disabilità dai 16 ai 30 anni, propone un percorso di scoperta e conoscenza delle proprie potenzialità espressive e creative. Attraverso il gioco teatrale, il movimento, l’espressione corporea guidata dalla musica e le storie, i partecipanti potranno raccontare e raccontarsi in un contesto sicuro che pro-muove la totale libertà d’espressione. Inoltre, offre un’occasione di socializzazione e confronto tra pari in un contesto di gruppo, e allo stesso tempo valorizza la peculiarità del singolo;
  3. Servizio di Assistenza Domiciliare, nell’ambito dei servizi residenziali alle persone con disabilità, Fondazione I.R.P.E.A. si è fatta interprete delle difficoltà e dei bisogni espressi dalle famiglie e dai servizi territoriali e, in sintonia con la Direzione dei servizi Sociali dell’Ulss, propone il Servizio di Assistenza Domiciliare (S.A.D.). In sintonia con i valori della Fondazione, il S.A.D. mette al primo posto la centralità della persona, valorizzandone tutte le risorse, promuovendone il mantenimento e, ove possibile, il potenziamento delle capacità e dei livelli di autonomia.

Quattro sono gli elementi fondamentali della mission dei nostri servizi:

  1. porre al centro la persona (coi suoi bisogni psico-fisici, socio-relazionali e spirituali) e la sua qualità di vita, coinvolgendo, ove è possibile, la famiglia;
  2. creare intorno alla persona relazioni di prossimità positive;
  3. offrire opportunità di realizzazione attraverso molteplici attività ed iniziative armonizzate in una progettualità personalizzata in un contesto comunitario;
  4. promuovere per la persona la dimensione dell’inclusione sociale.

Tali finalità sono perseguite mediante un metodo efficace, un’organizzazione articolata e personale professionale.


ALCUNE FOTO DELLE ATTIVITA’ CON I NOSTRI OSPITI:


Pagina ‘SostegnoDomiciliaritaIRPEA’