Il segreto de “I folletti”… un esempio da seguire!

Questa è la storia di un gruppo di genitori. Un gruppo di sconosciuti che tramite i loro bimbi sono diventati amici. Mamme e papà di piccoli alunni della Scuola dell’Infanzia La Città dei Bambini di Sarmeola che in pochi anni hanno messo in piedi un’esperienza di comunità. Un esempio da seguire!

Tutto nasce dall’idea di realizzare un carro mascherato per i bambini della scuola. Alcuni papà, ciascuno con professioni diverse nella vita di tutti i giorni, si danno da fare per mettere in piedi un pianale trainato da un trattore con un fungo da cui far uscire un folletto in movimento. Ed è così che per mesi, due sere a settimana, mani operose con saldatrici e cartapesta non si fermano se non a tarda notte e poi la musica e le coreografie per il ballo, i costumi. Si mobilitano in tanti: mamme e papà, nonni e nonne, all’inizio un po’ titubanti, poi la sfida viene accettata e grazie all’entusiasmo e alla costanza, molte prove e tanto sonno perso, il risultato è un carro con corpo di ballo di tutto rispetto.

Già dal primo anno il gruppo della Scuola dell’Infanzia riceve riconoscimenti nei diversi carnevali dove sfilano, insieme, bambini e genitori: Ponte San Nicolo’, Abano Terme, Albignasego, Limena, ecc… Tra premi, parate e generosi sponsor riescono a raccogliere discreti fondi che vengono donati alla Scuola.

Negli anni il carro si è ingrandito, addirittura “movimentato”, il gruppo si è consolidato sempre di più, i legami si sono saldati, i bimbi crescono nella gioia di una meravigliosa esperienza tra famiglie dello stesso territorio.

Quest’anno il carro dei Folletti si è aggiudicato il secondo posto al prestigioso Carnevale di Prato della Valle, grazie anche al valore aggiunto dato dalla presenza dei ragazzi della Comunità Alloggio Raggio di Sole accompagnanti da volontari dell’associazione Amici dell’IRPEA: un vero e proprio spettacolo!

In questa avventura non sono certo mancati gli imprevisti e le difficoltà, né tanto meno le responsabilità, ma queste famiglie non hanno mai smesso di crederci, convinte che si possa crescere insieme, come amici e come famiglie. Il segreto sta nel voler fare comunità assieme, con disponibilità e volontà di dare mano, tanta voglia di divertirsi e nessuna prevaricazione.

Il segreto de “I FOLLETTI” sta tutto qua e ben venga la partecipazione di altri, perché le cose fatte insieme hanno un sapore diverso, gustano di felicità!


Articolo tratto dal periodico di informazione n. 1 Giugno 2018 del Comune di Rubano