Archivio per Categoria Notizie IRPEA

Il volontariato è per noi indispensabile, Grazie Amici, Grazie Famiglie!

Non si è mai in troppi quando si fa del bene. «Sono più di 500 anni che la Fondazione persegue scopi di utilità sociale all’interno del territorio di Padova e provincia – racconta il presidente Armando Gennaro – ma è grazie alla sua fitta rete di affiliazioni con le realtà del volontariato associativo che riesce a svolgere le sue attività».

Quest’anno così intenso e particolare, IRPEA ha voluto impegnarsi al massimo ed è stata nominata Luogo di Padova capitale europea del volontariato. «Attorno alla Fondazione ruota una preziosa rete di volontari che ci permette di integrare all’interno della società le fasce più fragili, promuovendo attività di cura, socializzazione e benessere, con particolare attenzione per le persone con disabilità, infanzia e giovani. La loro partecipazione è davvero fondamentale e arricchente».

Due le organizzazioni di volontariato di riferimento della Fondazione: Amici dell’Irpea e Famiglie persone con disabilità.

L’obiettivo degli Amici dell’Irpea, infatti, è permettere alle persone con disabilità prive del proprio nucleo familiare di trascorrere con benessere il weekend in modo spensierato, divertente e stimolante. «La nostra associazione – racconta il presidente di Amici dell’Irpea Silvio De Toni – nasce ufficialmente nel 2012 raccogliendo le esperienze pluriennali di gruppi di volontari e amici che si erano formati spontaneamente nel territorio: a Camposampiero, Vigodarzere e Padova. Attualmente conta più di 200 soci e più di 60 volontari che, a vario titolo e impegno, aiutano nelle diverse attività che si concentrano, per tradizione, nei fine settimana».

Ascoltare e rispondere alle esigenze delle famiglie delle persone con disabilità è invece lo scopo principale dell’associazione Famiglie persone con disabilità, presieduta da Laura Dalla Nora Pradella. «La vita di questi genitori è una lunga storia di dedizione, amore e speranza. Partire dai loro bisogni è il primo, vero e fondamentale passo verso una società più inclusiva per tutti».

Grazie a La Difesa del Popolo per questo articolo: https://www.difesapopolo.it/Mosaico/Amici-dell-Irpea-e-Famiglie-persone-con-disabilita.-Il-contributo-del-volontariato-e-indispensabile-all-Irpea

Le Residenze IRPEA hanno riaperto con nuove modalità

Casa Vinicio Dalla Vecchia e Casa Lombardo di via Beato Pellegrino, e Casa Vanzo in zona Città Giadino, sono le residenze, da noi di Fondazione IRPEA, gestite a Padova.

Dopo il recente passaggio di Casa Santa Caterina a un’altra società, il lockdown e l’estate, nel pieno rispetto delle normative anti Covid, ora hanno riaperto all’accoglienza di studenti universitari, lavoratori in fase transitoria e professionisti in viaggio.

«Di strutture per l’accoglienza a queste condizioni a Padova non ve ne sono molte – racconta la referente Case Irpea Sandra Mampreso – eppure in un periodo storico come questo, in una città così densa e così viva come Padova, sarebbero davvero importanti. Ovviamente, per rispettare tutte le normative Covid-19, anche noi abbiamo dovuto ripensare le nostre forme di accoglienza, ma rimaniamo comunque orgogliosi del servizio che riusciamo ad offrire». Per garantire totale sicurezza ai nostri ospiti abbiamo mantenuto esclusivamente stanze singole e parzialmente rivisto le destinazioni degli ambienti delle abitazioni.

Dopo dieci anni di assiduo servizio, la conduzione di Casa Vanzo, passa da Suor Brunetta Franzolin, della Congregazione delle Suore Salesie, a suor Isabella Stoppa. «A Suor Brunetta esprimiamo profonda gratitudine per aver sempre saputo accogliere nel migliore dei modi tutte le studentesse e gli altri ospiti che hanno soggiornato a Casa Vanzo – afferma il Direttore Generale di Irpea Stefano Rizzo – Con ciascuna di loro è riuscita a creare un rapporto di familiarità, e talvolta anche di amicizia, in un clima di armonia che ha arricchito molto l’esperienza vissuta».

Grazie a La Difesa del Popolo per aver raccontato di noi in questo articolo: https://www.difesapopolo.it/Mosaico/Residenze-Irpea.-Le-tre-case-hanno-riaperto-con-nuove-modalita

Al Via la Campagna NATALE SOLIDALE 2020 “il buono, che fa del bene”

Oggi, 1° ottobre 2020 si festeggia la GIORNATA EUROPEA DELLE FONDAZIONI. In Fondazione IRPEA è un giorno di festa!

La perfetta occasione per condividere il nuovo fermento che stiamo vivendo al nostro interno, legato a un periodo dell’anno che tutti amiamo: l’attesa del Natale!

Negli ultimi mesi abbiamo toccato con mano quanto siano importanti i legami che instauriamo ad ogni livello.
Ognuno, in modo molto personale, ha provato il venir meno di questa scontata certezza.
Ancora non possiamo scioglierci agli abbracci  ma in tutta sicurezza Fondazione I.R.P.E.A. sta percorrendo una nuova strada con il cuore e la passione di sempre.

BUONA RIPARTENZA!

Siamo consapevoli che l’emergenza vissuta e che continua ad accompagnare le nostre abitudini, richieda un intenso impegno da parte di tutti, tanto nelle sfere private che in quelle sociali e lavorative.

E’ quindi con spirito di reciproco sostegno che siamo ad augurare una corale BUONA RIPARTENZA!

CI SIAMO E STIAMO BENE!

Con grande impegno e volontà, in piena sicurezza e nel rispetto delle persone coinvolte, il ripensare ad ogni aspetto del quotidiano ha stimolato Fondazione IRPEA ad una ulteriore innovazione nelle proposte di accoglienza, di educazione e di formazione agli utenti dei suoi servizi.

Ad oggi le energie sono veicolate a mantenere il più possibile i livelli raggiunti, di integrazione, sociale, culturale e di valorizzazione delle abilità di ognuno.

La progettualità è fervente!

Stiamo proseguendo con modalità innovative, come le condivisioni di attività laboratoriali sui social o le attività didattiche a distanza, che in lockdown hanno dato grande soddisfazione nel sentirsi attivi, a disposizione degli altri e vicini.

ABBIAMO BISOGNO ANCHE DI TE!

“Il tronco di un grande albero era un piccolo germoglio”. Osservando un grande albero succede di non soffermarsi troppo nel pensare che il suo inizio era un piccolo germoglio. L’immagine ci é cara per esprimere quanto sia importante e necessario anche il più piccolo contributo.

In particolare il sostegno che riceveremo con “il buono, che fa del bene! – 2020” contribuirà a concretizzare una progettazione innovativa negli ambiti tecnologico, organizzativo e di prevenzione e sicurezza di tutta la Fondazione.

E’ con questa visione particolare e nuova che Fondazione IRPEA da il “La” al Natale Solidale 2020 “il buono, che fa del bene”, per dire a tutte e tutti: “NOI SIAMO e ripartiamo!”.

L’iniziativa natalizia comprenderà proposte solidali per sostenere in una innovata concezione i nostri progetti e servizi. La proposta di prodotti che si potranno acquistare per contribuire a un Natale di Solidarietà, comprenderà i tradizionali panettoni e pandori artigianali delle Pasticcerie Forin e Europa, di Padova, nonché i vini moscato e prosecco dei Colli Euganei, forniti dalla Azienda Vitivinicola La Scagliara di Galzignano.

Ringraziamo le preziose collaborazioni dei  nostri storici partners solidali a cui si aggiungono finissimi mieli dell’Apicoltura Molon di Conselve, nuovo partner solidale 2020.

Nei nostri laboratori dei Centri Diurni e delle Comunità Alloggio i nostri ospiti si stanno già prodigando, con grande spirito di collaborazione, nella produzione di originali decori natalizi che andranno ad impreziosire le confezioni, per far sì che il nostro Natale Solidale racconti tutte le loro “storie speciali” anche a te, se vorrai farne parte.

Grazie di cuore!

Per contattarci e per ricevere informazioni sull’iniziativa, scrivi o chiama l’Ufficio Comunicazione, Raccolta fondi e Progetti innovativi di Fondazione IRPEA: e-mail fundraising@irpea.it, tel. +39 049 8727401.

Aggiornamenti dal progetto “Esco di casa”

In Fondazione IRPEA l’autonomia diventa realtà! Elisa, Luca e Dario convivono insieme nel gruppo appartamento “Sole” grazie al progetto “Esco di casa” stipulato con una convenzione con l’Ulss 6 in base alla legge 112/16 sul “Dopo di noi”.

Leggi tutto

Camerini-Rossi, Vanzo e Città dei Bambini: si torna in aula!

Per la nostra Fondazione la ripartenza della formazione professionale al Camerini-Rossi e delle scuole Vanzo e Città dei Bambini è nel segno dell’innovazione tecnologica e didattica per affrontare il nuovo tempo

Leggi tutto